CALL US NOW 3938486727
Scopri come sostenerci

INPS: PIN O SPID PER I DISABILI

Dal 1 ottobre 2020 inizierà il passaggio graduale dal PIN INPS allo SPID per accedere ai servizi online dell’Inps: durante questo periodo, infatti, non saranno rilasciati nuovi PIN agli utenti per accedere ai soli servizi loro dedicati. I PIN già in possesso degli utenti conserveranno la loro validità e potranno essere rinnovati alla naturale scadenza fino alla conclusione della fase transitoria.

Attenzione, però, l’ INPS precisa nelle sue FAQ che ci sono delle categorie per le quali non è possibile rilasciare credenziali SPID; poiché le credenziali SPID sono strettamente personali, non è possibile richiederle e utilizzarle per conto di terze persone. Chi sono queste persone? L’INPS indica tre categori:

  • minori di anni 18;
  • persone soggette a tutela, curatela o amministrazione di sostegno;
  • extracomunitari non in possesso di un documento di identità riconosciuto nel sistema SPID.

Per queste tipologie di utenti di seguito, che non possono attivare SPID, il PIN INPS resterà attivo e ancora rinnovale.

Quindi il tutore di una persona anziana / disabile / minorenne che non può fare autonomamente lo SPID potrà continuare ad utilizzare e rinnovare, anche dopo la fase transitoria, il PIN INPS già richiesto per i soggetti posti sotto la sua tutela.

12 Comments

  1. mario piacente 2 mesi ago 19 Novembre 2020

    buonasera. Sono il padre, amministratore di sostegno, di mia figlia disabile al 100%, e vorrei sapere come fare per poter fare lo spid per Lei. io sono gia’ intestatario del mio Spid.
    Grazie.

    REPLY
    • Ivo 2 mesi ago 26 Novembre 2020

      Per sua figlia può continuare ad il pin. L’inps ha chiarito che essendo lo spid personale non può essere rilasciato a tutori o amministratori di sostegno, che al contrario potranno continuare ad usare il pin per accedere, che, in questi casi, l’Inps continuerà a rinnovare

      REPLY
      • Fabrizio 2 mesi ago 2 Dicembre 2020

        Per l invalido civile al 100 per cento che ha perso il codice Inps e che naturalmente non viene più rinnovato, posso fare lo SPID??

        REPLY
        • Ivo 4 settimane ago 29 Dicembre 2020

          L’inps ha chiarito che essendo lo spid personale non può essere rilasciato a tutori o amministratori di sostegno, che al contrario potranno continuare ad usare il pin per accedere, che, in questi casi, l’Inps continuerà a rinnovare

          REPLY
      • Fabrizio 2 mesi ago 2 Dicembre 2020

        Per l invalido civile al 100 per cento che ha perso il codice Inps e che naturalmente non viene più rinnovato, posso fare lo SPID??

        REPLY
        • Ivo 4 settimane ago 29 Dicembre 2020

          L’inps ha chiarito che essendo lo spid personale non può essere rilasciato a tutori o amministratori di sostegno, che al contrario potranno continuare ad usare il pin per accedere, che, in questi casi, l’Inps continuerà a rinnovare

          REPLY
  2. BORDO DANIELA 2 mesi ago 9 Dicembre 2020

    ho una procura generale di mia mamma, invalida ed allettata. come posso chiedere lo SPID per lei ?

    REPLY
    • Ivo 4 settimane ago 29 Dicembre 2020

      Le credenziali SPID sono strettamente personali, non è possibile richiederle e utilizzarle per conto di terze persone, pertanto per le persone soggette a tutela, curatela o amministrazione di sostegno, che non possono attivare SPID, il PIN INPS resterà attivo e ancora rinnovabile. In sostanza se lei è nelle condizioni di cui sopra non può richiedere lo SPID, ma può richiedere o rinnovare il PIN come da sito Inps https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemdir=47195

      REPLY
  3. Giorgio borgonovo 1 mese ago 23 Dicembre 2020

    Buongiorno,ho mia moglie invalida ed io sono il suo amministratore di sostegno , vorrei fare il vecchi pin del Inps se possibile per il controllo pensioni , posso farlo e cosa devo fare. Grazie mille

    REPLY
    • Ivo 4 settimane ago 29 Dicembre 2020

      Le credenziali SPID sono strettamente personali, non è possibile richiederle e utilizzarle per conto di terze persone, pertanto per i minori di anni 18 e persone soggette a tutela, curatela o amministrazione di sostegno; che non possono attivare SPID, il PIN INPS resterà attivo e ancora rinnovabile. Quindi lo può richiedere o rinnovare come da sito Inps https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemdir=47195

      REPLY
      • Cristina 3 settimane ago 3 Gennaio 2021

        Sono amministratore di sostegno di mia sorella,invalida al 100%,ho capito che perl’inps va bene il pin, ma se mia sorella ha bisogno di fare altre cose che non sia INPS,mi hanno detto che in quel caso serve lo spid e deve comunque farlo,portandola in posta per il riconoscimento mentre io gestisco l’attivazione dello spid.E’vero?

        REPLY
        • Ivo 3 settimane ago 5 Gennaio 2021

          La risposta è sì. Le consiglio di parlare prima con gli operatori dell’ufficio in cui si recherà per evitare sorprese.

          REPLY

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER