CALL US NOW 3938486727
Scopri come sostenerci

PILLOLE DI FINANZIARIA

Il 30 dicembre è stata approvata in via definitiva la legge di bilancio 2019. Vediamo in breve alcuni aspetti che riguardano la disabilità e le loro famiglie:

Carta europea della disabilità

Il comma 563 (art.1) recepisce le  indicazioni operative elaborate dalla Commissione europea, relative all’istituzione di una Card unica, il cui scopo è il  reciproco riconoscimento dello stato di disabilità dei cittadini negli Stati membri dell’Unione europea;  si tratta di una strategia tesa a consentire l’accesso alle persone con disabilità ad una serie di servizi in materia di trasporti, cultura e tempo libero  in regime di reciprocità con gli altri Paesi della UE. In via sperimentale interessa per il momento solo 8 paesi (Italia, Belgio, Cipro, Estonia, Finlandia, Malta, Slovenia e Romania). Il comma in esame prevede che,  entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge, siano  definiti i criteri per il rilascio della Carta europea della disabilità in Italia e siano determinate le modalità per l’individuazione degli aventi diritto e per la realizzazione e la distribuzione della stessa a cura dell’INPS. A questo scopo sono stanziati 1,5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2019, 2020 e 2021

Scuola

Nel comma 1138 (art.1) e in quello 792 si interviene sui decreti attuativi della “Buona scuola”; in un caso si  rinvia al 1 settembre 2019 l’attuazione del D.lgs 66/2017, relativo  a“Norme per la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità.”, per avere il tempo di avere di mettere a punto una materia complessa come quella delineate nel decreto stesso,   nell’altro caso   si modifica in modo rilevante  l’art. 5 comma 3 d.lgs 59/2017, prevedendo come requisito di accesso ai concorsi per posti di sostegno “ il superamento dei percorsi di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità”.

Il comma 561 affronta, poi, la questione dei fondi per assistenza  nell’autonomia e nella comunicazione personale (AEC) degli alunni con disabilità fisiche o sensoriali, incrementandola di 25 milioni di euro.

Fondo per il diritto al Lavoro

Il Fondo per il diritto al lavoro dei disabili ( art 13, comma 4, legge 12 marzo 199 n. 68) è incrementato di 10 milioni di euro  per il 2019.

Detrazioni spese per i cani guida   

Novità in materia fiscale è la detrazione forfettaria  di 1000 euro per le spese sostenute dai non vedenti per il mantenimento dei cani guida (art. 1, comma 27).

Fondo Non Autosufficienze

   Il fondo viene incrementato di 100 milioni di euro, passando da 450 milioni  a 550 milioni per il 2019, 2020, 2021.

Fondo per il “dopo di noi”

Per il “dopo di noi” viene ripristinata la dotazione originaria di 56,1 milioni , dopo che la legge di bilancio dello scorso anno l’aveva ridotta  per il 2019  a 51,6 milioni (art 1 comma 455)

Fondo per il caregiver familiare

    Il comma 483 (art.1) stabilisce che  al Fondo per il sostegno del ruolo di cura e di assistenza del caregiver familiare vengano  assegnati 5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2019, 2020 e 2021. Il Fondo è stato istituito con la legge di bilancio dello scorso anno ed è finalizzato al “riconoscimento del valore sociale ed economico dell’attività di cura non professionale del prestatore di cure familiare”.  Essendo una nuova legge ed essendosi conclusa la legislatura nel marzo 2018  mancavano e mancano tuttora  le disposizioni legislative per la sua attuazione.

Fondo inclusione delle persone sorde e con ipoacusia

Il comma 456 (art 1),  in attuazione della risoluzione del Parlamento europeo n. 2952 del 23 novembre 2016 e  al fine di promuovere la piena ed effettiva inclusione sociale delle persone sorde e con ipoacusia, istituisce  al bilancio autonomo della Presidenza del consiglio un fondo di 3 milioni di euro per il 2019, 1 milione per il 2020 e 3 milioni per il 2021. I criteri  e le modalità di utilizzo di tali risorse  saranno stabiliti con decreto del Ministero per la Famiglia e la disabilità, di concerto con i Ministri dell’economia e delle finanze e del lavoro e delle politiche sociali, sentite le altre amministrazioni interessate e la Conferenza unificata.

Fondo per l’accessibilità e la mobilità delle persone con disabilità

Il Fondo, di nuova istituzione (comma 489 art 1), è dotato di 5 milioni di euro ed è destinato alla copertura finanziaria di interventi finalizzati all’innovazione tecnologica delle strutture, contrassegno e segnaletica per la mobilità delle persone con disabilità. In buona sostanza  si intende  affrontare la questione degli abusi nei parcheggi riservati, tema,   attraverso le nuove tecnologie informatiche.

Special olympics Italia

    Con il comma 407-bis (art.1) si è deliberato che la quota del contributo per l’attuazione del programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per le persone, ragazzi e adulti, “Special Olympics Italia”, è incrementata di 300.000 euro per ciascuno degli anni 2019, 2020 e 2021 .

Federazioneitaliana per il superamento dell’handicap ONLUS

Con il comma 146,   al fine di garantire l’attività di inclusione e promozione sociale delle persone con disabilità svolta dalla Federazione italiana per il superamento dell’handicap ONLUS,  viene autorizzata la spesa di 400.000 euro per l’anno 2019.

Reddito e pensione di cittadinanza

Il comma 255 dell’art 1 della legge afferma che il reddito di cittadinanza è “una misura contro la povertà, la disuguaglianza e l’esclusione sociale”,che si realizza “attraverso politiche volte al sostegno economico e all’inserimento sociale dei soggetti esposti al rischio di emarginazione nella società e nel mondo del lavoro”. Per quanto riguarda la pensione di cittadinanza nel testo non vi sono indicazioni specifiche.  Considerato la natura generale delle enunciazioni e tenuto conto  che il Parlamento ha dato piena delega al Governo per l’attuazione di queste disposizioni normative, al momento non è dato sapere se queste potranno interessare anche il mondo della disabilità ed eventualmente con quali modalità.

 

Fonti

 

Atti Parlamentari, Camera dei Deputati, xviii legislatura , A.C. 1334-B

Carlo Giacobini, La legge di bilancio 2019 e le persone con disabilità, http://www.handylex.org/

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER